Open House B.ON.D: un successo di pubblico e vendite.

Open House BOND 2019
Dopo 5 cinque giorni di evento Zechini tira le somme.

Tantissimi gli ospiti che si sono susseguiti negli spazi della Zechini di Vimodrone, alle porte di Milano, per partecipare a un evento che è stata occasione di scambio di idee sul mondo del packaging di lusso. L’open house è infatti diventato anche un momento importante dove costruire relazioni.

L’occasione era particolarmente invitante: la presentazione in anteprima di B.ON.D, un inedito sistema che permette di produrre scatole di lusso personalizzabili da 9,5 ai 40 cm di lato e dai 2 ai 15 di altezza, in modo facile, veloce, intuitivo ed economicamente vantaggioso.

Il sistema B.ON.D promette una flessibilità nella produzione mai avuta prima e gli ospiti dell’open house ne hanno avuto conferma con una performance live delle macchine.

Un’operazione resa possibile anche da partner d’eccezione, come Konica Minolta, che, nella persona di Massimo Mirarchi, ha fornito la la nobilitazione delle stampe.

La bellezza dei supporti è stata assicurata dai preziosi cartoni Eska®black forniti da Eska. A disposizione degli ospiti anche un plotter da taglio Valiani, mentre le colle sono state fornite da Menichetti, altra eccellenza italiana.

Un team che si è dimostrato vincente e che ha convinto gli ospiti, provenienti da tutta Italia e anche da alcuni paesi esteri.

Il sistema, supportato dagli innovativi servizi Zechini Academy e il Network B.ON.D. Zechini Academy, si è dimostrato interessante per molte aziende: centri stampa digitali, cartotecniche e anche grandi scatolifici. Tutte realtà che hanno saputo vedere in questa proposta un grande alleato per realizzare delle pre-serie in modo veloce ed economico. B.ON.D, offre l’opportunità concreta di rispondere tempestivamente alle richieste dei clienti, cosa oggi essenziale nel mondo degli affari.

Per tutti, il kit dell’evento, con borsa personalizzata, scatola per bottiglie e un’intrigante scatola a balconcino, a ricordo delle potenzialità di B.ON.D.

Se non siete riusciti a partecipare all’evento, presto una nuova opportunità di conoscere B.ON.D.

Sfoglia la gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.